Una storia fatta a mano

La Lungarno Collection, con i suoi luxury & design hotels, dimore storiche e ville, forti di location uniche e rare, rappresenta un nuovo capitolo nella storia di Firenze, del suo stile e dei suoi grandi interpreti.   

Leonardo Ferragamo, presidente della Lungarno Collection, rende omaggio alla straordinaria cultura dell’ospitalità di famiglia, nata con suo padre Salvatore Ferragamo che per primo accolse le dive di Hollywood e di tutto il mondo che venivano a Firenze pur di farsi vestire i piedi da lui.

In ogni luogo della Lungarno Collection gli ospiti possono riconoscere l’unicità di uno stile “fatto a mano”, unico, profondamente fiorentino nella cura dei materiali, dei dettagli, dei sapori, delle attenzioni, nel pieno rispetto dei valori di creatività, artigianalità e passione che hanno reso Firenze la città d’arte nel mondo.

“Entrare nel mondo dell’ospitalità stava molto a cuore alla mia famiglia: un mondo questo molto affine a quello della moda che ci avrebbe dato la possibilità  di declinare in modo diverso l’esperienza acquisita. Il nostro intento è stato quello di dare vita ad alberghi che si distinguessero  ciascuno per  la loro unicità, ma tutti coerenti con la nostra visione. La nostra sfida è stata quella di creare l’atmosfera: quel mix di dettagli, musica, sapori, accompagnati da  un servizio di autentica qualità che potesse gratificare appieno i nostri ospiti.

Ed è proprio a loro che, anche negli alberghi, vogliamo consegnare una shopping bag, virtuale, ricca di bellissimi ricordi.”                              

Leonardo Ferragamo

 

 

Lungarno, un fiume di personalità

L’Arno è il fiume di Firenze ed è il simbolo della nostra storia. Un invito a sentire la corrente del tempo e a rinnovarsi nel suo fluire. Firenze è nata su queste rive ed è cresciuta grazie ai suoi ponti. Il più antico, il più celebre è Ponte Vecchio, costruito nel punto più stretto del fiume, dove già in epoca romana esisteva un passaggio di barche e dove oggi si affacciano i nostri alberghi. Dante passeggiava qui e qui rimirava la bellezza di Beatrice.

E in queste stesse acque Alessandro Manzoni decise di “risciacquare” la lingua del suo romanzo, “I Promessi Sposi”, facendo così del fiorentino la lingua degli italiani. Quindi nel 1866 vennero creati i Lungarni, splendide vie di passeggio. E lungo questo fiume di storia, di cultura, di raffinatissimo artigianato e di straordinarie tradizioni culinarie è nata la Lungarno Collection. Un fiume di personalità per scoprire lo stile della più alta ospitalità toscana.

 

Un viaggio di stile

Nel 1915, a sedici anni, Salvatore Ferragamo lascia la sua piccola bottega di calzolaio a Bonito e parte per l’America. In pochi anni raggiunge il successo e le sue creazioni sono ai piedi delle più famose attrici di Hollywood. “The shoemaker of the stars”, così lo definisce la stampa. Per soddisfare ogni richiesta e difendere l’artigianalità della sua lavorazione, Ferragamo torna in Italia nel 1937 e dopo una lunga ricerca sceglie di lavorare e vivere a Firenze. I migliori artigiani della pelle sono qui, sensibili, colti, formati da un’antichissima tradizione d’arte. Nello stesso anno Ferragamo inaugura il suo storico negozio in Via Tornabuoni e da allora riceve in questo magnifico salotto i grandi del cinema, della nobiltà, della diplomazia. Una lezione di raffinatissima ospitalità, unita a un amore profondo per Firenze, che Salvatore Ferragamo ha trasmesso ai suoi figli.