Cuoio

Un tema, un materiale, un mondo, il cuoio che a Firenze ha trovato una delle sue patrie elettive, come racconta, per esempio, l’avventura di Salvatore Ferragamo. Gli indirizzi sono infiniti. Punto di partenza? La Scuola del Cuoio, in Piazza Santa Croce, storico laboratorio di creatività, attivo dal Secondo Dopoguerra, in una delle zone della città storicamente più legate all’artigianato.

Ancora un indirizzo “on the road”? La Loggia del Porcellino, in pieno centro, dove trovare i grandi classici della lavorazione in pelle. Deviazione in Via Tornabuoni e le grandi firme della moda internazionale vi portano in un cielo di eleganza ed esclusività.